15 Settembre, 2015 - 12:55      12:55

Tu sei qui

IL PROGETTO WELL-FARE | TRA MEDIAZIONE E COMUNITÀ, COSTRUIRE IL WELFARE LOCALE È COSTRETTO AD INTERROMPERE LE PROPRIE ATTIVITÀ


499

1065

0

1

Con  grande rammarico vi comunichiamo che dal 2 settembre il Progetto Well-Fare | Tra mediazione e comunità, costruire il welfare locale  nel Municipio Roma IV ha esaurito il proprio mandato ed è costretto ad interrompere le proprie attività. Il Municipio Roma IV ha infatti deciso di chiudere tutte le convenzioni con gli Enti attuatori del Piano regolatore sociale municipale e di rimettere i servizi a bando.

Ci dispiace dover interrompere bruscamente le nostre attività: speravamo infatti in una soluzione diversa che ci permettesse di operare in continuità fino alla nuova aggiudicazione dei bandi, ma cosi non è stato.

La situazione attuale, che vede l'interruzione drastica delle attività fino a nuova aggiudicazione, potrebbe causare l'assenza dei progetti per un lungo periodo non permettendo quindi nessuna programmazione. Vengono perciò interrotti percorsi educativi e di inclusione sociale nelle scuole e nei centri anziani, in quartieri multiproblematici in cui il lavoro di costruzione di un sistema di welfare locale dovrebbe avere una continuità nel lungo periodo per essere veramente efficace.

Vi scriviamo per darvi un arrivederci e per ringraziarvi delle bellissime esperienze fatte insieme che hanno visto nascere due reti sociali a San Basilio e Pietralata (San Basilio Social Street e Pietralata Social Street) che hanno raggruppato l'insieme delle Associazioni, del Privato Sociale e delle Scuole dei due quartieri.

A San Basilio, Pietralata e ultimamente a Settecamini, abbiamo avviato laboratori e performance dove gli anziani hanno recitato, le donne tessuto e condiviso, le associazioni collaborato. Con i bambini delle scuole abbiamo costruito tanti arredi urbani e con gli adulti abbiamo ripulito e riqualificato le piazze e le aree verdi del territorio. Con i bibliopoint e i centri culturali abbiamo organizzato attività culturali  e con tutti voi abbiamo costruito indimenticabili, piccoli e grandi eventi di quartiere in cui molti hanno cucinato, altri suonato e ballato, in cui i bimbi hanno giocato, gli aquiloni hanno volato, gli adulti partecipato.

A tutti voi va il nostro commosso ringraziamento, sperando ci sia ancora un futuro insieme e che il lavoro comune non venga vanificato. Lo speriamo davvero con tutto il cuore.

L'equipe del Progetto Well-Fare | Tra mediazione e comunità, costruire il welfare locale


Form di ricerca


ATI EUREKA PRIMO, PARSEC, METROPOLIS EUROPA

    


Mediazione Sociale e Comunità

Realizzato con il finanziamento dell'Amministrazione Municipale - Roma Capitale Municipio IV


Social Street


Articoli più letti


Well-fare comunità tra mediazione e comunità costruire il welfare locale on Facebook